Nasza hodowla została wyróżniona 1 miejscem na
11 Międzynarodowych Targach w Poznaniu w 2008r. w kategorii Ptactwo Łowne. zobacz galerię z targów »
Fagiano Dal latino (Phasianus colchicus L., 1758; un tempo fa anche P. Cochlinus) – medio, generalmente con fissa dimora (sebbene i maschi possono condurre una vita nomade), l’uccello di famiglia Fasianidi, tipico abitante del delta del Volga, Caucaso e Transcaucasia e anche la fascia dall’Iran alla Manciuria e la parte settentrionale della... piu
Pernice Grigia Dal latino (Perdix perdix) – l’uccello di fissa dimora di famiglia Fasianidi, presente in quasi tutta l’Europa e Asia Centrale. In montagna può raggiungere 2500 m sopra l’altezza del mare (in altre fino a 1700 m sopra l’altezza del mare). Introdotto dall’uomo in America Settentrionale. La popolazione è sottoposta a notevoli... piu
projekt i wykonanie Arena Internet

Pernice Grigia

Dal latino (Perdix perdix) – l’uccello di fissa dimora di famiglia Fasianidi, presente in quasi tutta l’Europa e Asia Centrale. In montagna può raggiungere 2500 m sopra l’altezza del mare (in altre fino a 1700 m sopra l’altezza del mare). Introdotto dall’uomo in America Settentrionale. La popolazione è sottoposta a notevoli oscillazioni, la numerosità degli uccelli dipende dall’asprezza dell’inverno e dal tempo in giugno e in luglio, poichè quando escono dal guscio i pulcini sono assai sensibili al freddo e all’acqua.

Caratteristiche della specie
Debolmente segnato dimorfismo sessuale. La testa e la nuca di colore olivo-grigio, le guance rossastre. La superficie del corpo grigio-brunastro con strisce segnate leggermente di traverso di colore rossastro e nero. Sulle spalle e sulle ali piccole bianchi macchie ovali. Il sotto e i fianchi del corpo sono grigi con una delicata linea ondulata; sui fianchi larghe strisce verticali di colore rossastro. Sulla pancia bianca, una macchia rossastra a ferro di cavallo di colore rossastro (meno visibile nelle femmine, spesso non completa). Penne timoniere di colore bruno-rossastro, ma il paio centrale – grigio-brunastro. Penne remiganti chiari con delle macchie rossastre. Dietro l’occhio, la pelle nuda coperta dalle papille, particolarmente visibile nel periodo del corteggiamento.

Dimensioni medie
Lunghezza del corpo, circa 29-35cm, l’apertura alare 52-57cm, peso, circa 350-450g.

Biotopo
Campi alberati o capezzagne cespugliate.

Nidificazione
Per terra, ben nascosta fra le piante. Durante la covazione, in caso di pericolo, scatta solo all’ultimo momento.

Uova
La femmina cova una sola volta, in aprile o in maggio cova da 10 a 20 uova (raramente fino a 24). In caso di incidenti sopravvenuti con la prima nidiata, può effettuare una covata di rimpiazzo (al massimo in agosto).

Nidificazione
Le uova sono incubate da tutti e due i genitori in un periodo di cova dai 23 ai 25 giorni.

Cibo
Alimentazione vegetale, d’estate completata da insetti. Gli invertebrati costituiscono la base della dieta dei pulcini.

Protezione
Specie cacciagione (periodo di caccia: 11 settembre – 25 ottobre, per via di cacce particolari, il periodo può perdurare fino al 15 gennaio).



E-mail:


vedi la mappa »